i miei libri - Renato Capparotto - Mi piace andare in giro

Vai ai contenuti

Menu principale:

i miei libri

"INDIA NEPAL CINA MONGOLIA"
"INDIA NEPAL CINA MONGOLIA"

... non c'è due senza tre. E' finita l'esperienza del camper con il quale ho girato un poco Europa, Iran e Africa e che mi hanno dato lo spunto per scrivre i primi due libri. Ho ripreso in mano il mio vecchio - nuovo zaino e, come una volta, sono partito per una nuova esperienza. Viaggio sempre da solo e la sfida è di arrangiarmi in questi luoghi così diversi e difficili.  Amo mescolarmi con la  gente dei luoghi che visito benchè la mia scarsa conoscenza delle lingue mi rende complicata qualsiasi conversazione. L'altra scommessa del viaggio è la spesa dell'intera vacanza. Il mio reddito annuo è molto bsso e, secondo la logica del buon senso, non potrei permettermi di viaggiare. M'impongo una quota giornaliera di spesa limitata, che seguo con una costanza ferrea quasi maniaca. Spero di aver dato una veste leggermente più professionale con alcune schede, sempre brevi, degli stati e luoghi visitati e ho aggiunto molte mie foto e i disegni grafici con i percorsi stradali di Gian Mario Pezzin.

 

autore

Renato Capparotto

titolo

"INDIA NEPAL CINA MONGOLIA"

editore

La Serenissima (Vicenza)

anno

2013

n° pagine

165 (incluse 100 foto e cartine)

ISBN

8875261296

prezzo

€ 16 (sedici)   (informazioni per l'acquisto)

.


"INCUBO AFRICA"
"INCUBO AFRICA"

Sono partito da Vicenza, sempre da solo e in camper, ho raggiunto il Marocco lungo la costa del Mediterraneo, poi la costa dell'Oceano Atlantico, Marocco, Sahara Occidentale, Mauritania, Senegal, Gambia e Guinee, con ritorno per il Mali e la strada percorsa all'andata.
Il libro precedente, "Iran", ha ottenuto un discreto successo e un nuovo diario del viaggio ha permesso l'edizione del libro. L'intenzione originaria era di mantenere lo spirito ironico, ma una serie infinita di disavventure mi ha reso difficile riderci sopra. Il progetto era di raggiungere il Sud Africa con il camper, ma dopo un primo insuccesso fino a Ceuta nella Spagna marocchina, anche il secondo è terminato nel Malì  e  sono dovuto rientrare. Tra il primo tentativo e il secondo sono rimasto in viaggio oltre cinque mesi e ho percorso oltre trentamila chilometri.  Ho aggiunto un racconto di un viaggio attraverso il deserto del Sahara (Transahariana) del 1989, che avevo effettuato in parte con una Fiat 500, sempre da solo. La stessa Transahariana è stata un viaggio molto sfortunato.
Ripeto a chi me lo chiede, che non ho avuto avventure ma solo disavventure. Spero di aver dato una veste leggermente più professionale con alcune schede, sempre brevi, degli stati e luoghi visitati e ho aggiunto delle mie foto e disegni grafici con i percorsi stradali di Gian Mario Pezzin.

 

autore

Renato Capparotto

titolo

"INCUBO AFRICA"

editore

La Serenissima (Vicenza)

anno

2011

n° pagine

165 (incluse 34 foto e cartine)

ISBN

8875261075

prezzo

€ 16 (sedici)   (informazioni per l'acquisto)

.


"IRAN, dall'Italia in Iran in solitaria in camper"
"IRAN, dall'Italia in Iran in solitaria in camper"

Molti amici, quando tornavo da qualche viaggio, mi chiedevano vari aneddoti e racconti dello stesso. Poi, spinto dai consigli di una amica e di una correttrice di bozze, ho scritto e pubblicato questo libro.
Premetto che io non sono uno scrittore, non ho nemmeno la presunzione di scrivere una guida turistica e questo è in pratica un diario di viaggio. Ci sono, riportati giornalmente, aneddoti, curiosità e pensieri che mi frullano per la testa mentre viaggio. Sono partito da Vicenza con un camper da solo ho attraversato l'ex Jugoslavia, Bulgaria e Turchia prima di entrare in Iran. Ho percorso circa 10.000 km in un mese, con un ampio giro all'interno della Persia, e sono rientrato in Italia ancora dalla Turchia, poi Bulgaria, Romania, Moldova, Ucraina, Slovacchia e Ungheria.
Parlo poco e male francese e inglese e in pratica mi ostino a usare il dialetto veneto. Ne consegue una certa difficoltà di comprensione e tra gesti vari si creano alcuni momenti di buona ilarità e in parte sono simile un po' a Fantozzi.
Il libro ha l'ambizione di far sorridere, se non ridere, il lettore. Rimane una visione di un paese visto con gli occhi di una persona poco coinvolta da religione o politica e non nego una certa ignoranza.
Mi piace pensare che anche Marco Polo non conosceva le lingue e non sapeva a cosa andava incontro. Ho arricchito il libro con delle mie foto, più cartine e disegni di Gian Mario Pezzin e prof. Enrico Cavallari.

 

autore

Renato Capparotto

titolo

"IRAN, dall'Italia in Iran in solitaria in camper"

editore

La Serenissima (Vicenza)

anno

2010

n° pagine

145 (incluse 38 foto e cartine e 4 disegni)

ISBN

8875260907

prezzo

€ 16 (sedici)   (informazioni per l'acquisto)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu